La scuola va a rotoli? Portane uno anche tu!

“Se fai progetti per un anno, semina riso.
Se fai progetti per dieci anni, pianta alberi.
Se fai progetti per la vita, educa e forma persone“


(antico proverbio cinese)

 

 

porta_un_rotolo.jpgLa crisi economica passerà.
In un modo o nell’altro.

 

I politici cambieranno.
Anzi, saremo noi a cambiare loro.

 

Ma i danni culturali rischiano di rimanere a lungo. Per questo è così importante cercare di evitarli.

O almeno di contenerli…

 

I tagli alla scuola sono sempre stati dannosi, ma ora stanno andando davvero oltre i limiti del tollerabile!!!

 

Con la scusa patetica di “tagliare gli sprechi”, dopo avere definito tutti gli insegnanti “fannulloni”, il Governo sta creando un impoverimento assoluto dell’istruzione nel nostro paese.

 

Penso di poterlo dire con cognizione di causa. Sono un osservatore privilegiato: girando centinaia di scuole, da oltre 15 anni -per i laboratori didattici che conduco- tocco con mano gli effetti concreti delle scelte che riguardano la scuola, nel bene o nel male.

 

Sono assolutamente convinto che la cultura, l’educazione e l’informazione siano il vero cuore da cui occorre partire per rinnovare il nostro paese!

 

E voglio ribadire ancora una volta che ci sono esempi straordinari di istruzione di qualità, spesso invisibili (proprio in questi giorni sto terminando la realizzazione di un video su questo!), che smentiscono l’immagine della scuola diffusa dai mass media col solo scopo di legittimare i tagli.

Ma anche queste esperienze straordinarie rischiano di scomparire di fronte a scelte politiche tanto scellerate.

 

Per questo voglio invitare tutti, non solo gli insegnanti ma anche e soprattutto i genitori, i nonni e più in generale quanti hanno a cuore i nostri giovani e il loro futuro, a non rimanere indifferenti.

 

“Perché la scuola di domani non sia sporca, spoglia, sovraffollata e ignorante”, io ho aderito all’iniziativa di sensibilizzazione “Porta un rotolo”, che invita tutti ad esporre un rotolo di carta igienica, per incuriosire e attirare l’attenzione su questa priorità assoluta.

 

Riprendendo il proverbio cinese… non siamo miopi, facciamo progetti per la vita!

 

 

Per maggiori informazioni:
www.genitoriescuola.it
http://www.facebook.com/group.php?gid=371336653507

 

 

La scuola va a rotoli? Portane uno anche tu!ultima modifica: 2010-03-08T00:05:00+01:00da micheledotti
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “La scuola va a rotoli? Portane uno anche tu!

  1. concordo pienamente. io frequento il 4° anno di un istituto che fa il corso serale, è una gran bella cosa che ci sia un corso serale (per altro uguale identico al corso normale) che permette a chi lo desidera di prendere il diploma superiore. purtroppo con questa riforma il serale è a rischio. sembra davvero che ci sia la volontà di far studiare solo pochi eletti…. ma a volte questi eletti…… nn continuo perchè mi dilungherei troppo!! anna.

  2. Grazie mille Anna!!!

    Lo scorso anno sono stato chiamato per tenere alcuni incontri sulle metodologie partecipative in un Corso serale per studenti delle superiori.

    E’ stata una sensazione strana, un po’ per l’età delle persone che spesso era superiore alla mia, ma soprattutto per la grande volontà che molti di loro dimostravano venendo a scuola ogni sera dopo 8 o 9 ore di lavoro!

    Mi sono sentito quasi in imbarazzo. Posso dire che è stata per me una lezione di vita, e da parte mia ho cercato di mettere tutto il mio impegnp negli incontri che abbiamo fatto insieme (non che normalmente mi risparmi…).

    Quindi ti ringrazio per il tuo commento, che condivido in pieno, e ti incoraggio di cuore a proseguire nei tuoi studi.

    Un abbraccio,

    Michele

Lascia un commento