fa un certo effetto…

Ho appena terminato le correzioni delle bozze per la seconda edizione del libro “Non è vero che tutto va peggio”, poiché la prima tiratura si è già esaurita dopo appena tre mesi dall’uscita!

A

2044400696.jpgAbbiamo così deciso insieme alla EMI di aggiornare i dati, correggere alcuni errori presenti nella prima edizione e ampliare il testo con alcuni nuovi paragrafi.

A

Fa un certo effetto, aggiornando i dati dopo pochi mesi soltanto, scoprire che in tanti ambiti si continua a migliorare!

 

Scoprire ad esempio che le foreste certificate sono cresciute ancora, o che le esecuzioni capitali sono diminuite, mentre calano ancora i paesi che mantengono la pena di morte.

A

Questo mi pare un segno chiaro del fatto che i processi descritti nel libro sono reali e possono continuare, e anche rinforzarsi in futuro, se ci sarà la volontà.

Nella seconda edizione, il capitolo sulle scelte consapevoli si arricchisce con un nuovo paragrafo sulle esperienze dei Comuni virtuosi come possibili scelte responsabili anche da parte delle pubbliche amministrazioni.

 1944776671.gif

In un momento in cui nessuno crede più nella politica e si tende a fare di tutta l’erba un fascio, le scelte di queste Amministrazioni illuminate dimostrano che è possibile un governo saggio della cosa pubblica a vantaggio di tutti i suoi membri, dell’ambiente e anche delle generazioni future.

 

A

 

Il capitolo sull’ambiente è arricchito da un nuovo paragrafo sull’energia, che mostra le incredibili possibilità che le fonti rinnovabili stanno aprendo per il futuro dell’umanità.

209011600.gifA

In particolare vorrei sottolineare un esperimento di Solarserver secondo il concetto di “rete intelligente” (Smart grid), che ha dimostrato come sia possibile superare anche il vero problema delle fonti rinnovabili, che è quello della loro intermittenza, mettendole in rete !!!

Trentasei impianti a fonti rinnovabili sparsi sul territorio tedesco sono stati connessi in un network controllato da un computer centrale. 
Le tecnologie erano biogas, eolico, solare fotovoltaico e idroelettrico.
Tutti insieme, questi impianti hanno fornito il 100% di energia pulita per 12.000 famiglie tedesche in tutte le ore della giornata e con qualsiasi condizione meteorologica.

A

Quindi, “non è vero che tutto va peggio”, ma soprattutto -se ne prendessimo coscienza- in futuro potrebbe andare ancora meglio!

 

fa un certo effetto…ultima modifica: 2008-09-14T23:39:00+02:00da micheledotti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento