Una finestra nazionale

giornali.jpg“Si possono chiamare in molti modi: comuni a 5 stelle, amministrazioni virtuose. Oppure, più ottimisticamente, l’Italia del futuro. Nel 2005 erano in quattro: sindaci-amici che volevano, come in una canzone di Gino Paoli, cambiare se non il mondo, perlomeno quei pezzetti del nostro Paese che cadevano sotto la loro amministrazione. Oggi sono decine, forse centinaia…”

 

Inizia così lo splendido articolo di Gabriela Jacomela che “Il Corriere della Sera” dedica oggi all’esperienza dei Comuni Virtuosi, raccontando attraverso le parole di alcuni dei loro protagonisti, le  esperienze più significative e i progetti più originali dell’associazione.

Ezio Orzes, assessore all’ambiente del Comune di Ponte nelle Alpi (BL), ad esempio, racconta l’esperienza incredibile sperimentata con l’introduzione del sistema porta a porta dei rifiuti. Il Sindaco di Monsano (AN) e presidente dell’Associazione, Luca Fioretti, parla del futuro della rete. Io e Marco Boschini, come autori de “L’Anticasta: l’Italia che funziona“, evidenziamo l’importanza della rete di reti e del grande ottimismo che filtra attraverso le centinaia esperienze di buon senso esistenti in Italia e all’estero.

 

Dopo gli articoli dei giorni scorsi dedicati alla campagna promossa dai Comuni Virtuosi “Porta la sporta!” (per la messa al bando nelle comunità locali dei sacchetti di plastica) de “L’Unità” e “Il Manifesto”, e dopo l’intervista al coordinatore Marco Boschini apparsa sulle pagine de “L’Avvenire”, ecco l’importante vetrina del “Corsera”, ciò che darà ancora più forza e consistenza al libro e più in generale al lavoro della rete dei Comuni Virtuosi.

 

Mercoledì 9 settembre, tra le 6.30 e le 8.30, sintonizzatevi su RADIO CAPITAL per l’intervista di Andrea Lucatello a Marco Boschini, ne “Il caffé della mattina”, mentre giovedì 10 settembre, tra le 11.00 e le 11.20, su RADIO 3, altra intervista con Boschini a “Il terzo anello”, condotto da Fabio Pagan.

 

Segnali importanti di attenzione della stampa nazionale a progetti e politiche che, dal basso e quotidianamente, crescono ormai da tempo!

Una finestra nazionaleultima modifica: 2009-09-08T20:56:00+02:00da micheledotti
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Una finestra nazionale

Lascia un commento