Maroni, se ci sei batti un colpo…

Greenpeace Italia lancia una interessante iniziativa, di assoluto buonsenso!

126649807.jpg

Propone infatti di scrivere al Ministro dell’Interno Maroni per chiedergli di accorpare l’appuntamento referendario sul nucleare con le elezioni amministrative che si terranno in molte città a maggio.

Questo per due semplici motivi:

facilitare la partecipazione democratica al referendum;

destinare agli aiuti per il Giappone i 400 milioni di euro che si risparmierebbero.

L’iniziativa ha quasi raggiunto 80.000 firme. Se anche tu condividi questa proposta vai sul sito di Greenpeace e firma la petizione on-line.

Maroni, se ci sei batti un colpo…ultima modifica: 2011-03-19T10:39:00+01:00da micheledotti
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Maroni, se ci sei batti un colpo…

  1. Purtroppo è tardi. Non hanno la benchè minima intenzione ad accorpare il referendum, in primo luogo per allontanare il quorum, in secondo luogo, come ammesso direttamente dalla prestigiacomo e da romani, perchè più lontano si vota per il nucleare minore è la batosta per il governo, che spera tutto sia messo a tacere e cada nel dimenticatoio.

    Ho purtroppo l’impressione che sia tardi.

Lascia un commento